BIANCO
BIANCO
ITA
ITA

Comitato scientifico

Gian Luigi Maffei
Presidente ISUF International, Università degli Studi di Firenze, Facoltà di Architettura
Giuseppe Strappa
Presidente Isuf Italia, Università degli Studi Roma La Sapienza, Facoltà di Architettura "Valle Giulia"
Giancarlo Cataldi
Membro Isuf Italia, Università degli Studi di Firenze, Facoltà di Architettura
Enrico Bordogna
Membro Isuf Italia, Politecnico di Milano, Facoltà di Architettura
Attilio Petruccioli
Membro Isuf Italia, Università degli Studi di Bari, Facoltà di Architettura
Adolfo Cesare Dell'Acqua
Membro Isuf Italia, Università degli Studi di Bologna, Facoltà di Ingegneria
Alessandro Merlo
Membro Isuf Italia, Università degli Studi di Firenze, Facoltà di Architettura
Matteo Ieva
Membro Isuf Italia, Politecnico di Bari, Facoltà di Architettura
Francesco Maglioccola
Membro Isuf Italia, Università degli Studi di Napoli "Parthenope"
Marco Maretto
Membro Isuf Italia, Università degli Studi di Parma, Facoltà di Architettura br>Nicola Marzot
Membro Isuf Italia, Università di Ferrara, Facoltà di Architettura
Anna Osello
Membro Isuf Italia, Politecnico di Torino, I Facoltà di Ingegneria, Ingegneria Edile
Mario Gallarati
Membro Isuf Italia

Coordinamento scientifico

Gian Luigi Maffei
Presidente ISUF International, Università degli Studi di Firenze, Facoltà di Architettura
Giancarlo Cataldi
Membro Isuf Italia, Università degli Studi di Firenze, Facoltà di Architettura
Alessandro Merlo
Membro Isuf Italia, Università degli Studi di Firenze, Facoltà di Architettura

Segreteria

Alessandro Merlo - Massimo Gasperini - Gaia Lavoratti - Duccio Troiano - Massimo Zucconi
Università degli Studi di Firenze, Facoltà di Architettura
Dipartimento di Progettazione dell'Architettura

Aramo 2008

Workshop "Aramo e le dieci castella della Svizzera Pesciatina"
Giornata di studi e Mostra "Il progetto nel contesto storicizzato: esempi a confronto"

Il fine ambizioso della giornata di studi, promossa ed organizzata dall'ISUF ITALIA, è quello di mettere a confronto – attraverso l'illustrazione di progetti o di opere compiute – le diverse teorie e gli eterogenei metodi con i quali, oggi, le numerose "scuole" di architettura presenti nel nostro paese operano nel contesto edilizio e urbano storicizzato.
L'operazione è volta, inoltre, a verificare se, nel pur diversificato panorama italiano, vi sia un sostrato comune in grado di caratterizzare il nostro modo di operare rispetto a quanto viene fatto nelle altre nazioni.
Per agevolare il dibattito e rendere il confronto più efficace, la commissione scientifica propone a tutti i partecipanti un tema progettuale comune: "Aramo e le dieci castella della Svizzera Pesciatina" sul quale, chi lo desiderasse, può cimentarsi durante questi mesi che ci separano dall'evento.
Il materiale storico, cartografico e grafico di riferimento, è scaricabile direttamente da questa pagina.
La scelta del materiale che ciascun partecipante all'iniziativa può predisporre sia per la sessione orale che per la mostra resta comunque libera, fatta salva l'attinenza al tema della giornata di studi.


Workshop "Aramo e le dieci castella della Svizzera Pesciatina" (12-16/05/2008)

Nei cinque giorni che precedono la giornata di studi sarà realizzato un workshop di progettazione rivolto a studenti o dottorandi in architettura e ingegneria, per un numero complessivo di 20 partecipanti.
Gli allievi verranno suddivisi in cinque gruppi di quattro persone cadauno che, sotto la guida di docenti delle discipline progettuali e compositive, coadiuvati da tutors, svolgeranno una esperienza progettuale sul tema comune di "Aramo e le dieci castella della Svizzera Pesciatina".
Il workshop, a pagamento, prevede incontri con i tecnici dell'Amministrazione pesciatina, visite guidate al luogo di progetto e lezioni introduttive al tema di studio.

Iscrizioni

La quota di iscrizione al workshop è pari a € 350.00 per ciascun allievo.
Tale quota comprende: vitto, alloggio (in camere da due a quattro posti letto), spostamenti in sito e l'occorrente per lavorare al progetto, oltre che la quota di iscrizione alla giornata di studio.
I partecipanti al workshop saranno ospitati in una struttura idonea a poter svolgere il seminario.
Al termine, sarà rilasciato un attestato di partecipazione al workshop. L'attività svolta costituisce titolo per il conseguimento di crediti formativi come "altre attività" che possono variare in base agli ordinamenti di ciascun ateneo (per la Facoltà di Architettura di Firenze i crediti formativi sono pari a tre).
Per iscriversi al workshop è necessario compilare la scheda di iscrizione e inviarla via e-mail all'indirizzo: aramo2008@isufitalia.it
Le adesioni verranno prese in considerazione dal comitato scientifico secondo l'ordine di arrivo (in caso di controversia farà fede il giorno e l'ora di ricevimento del modulo di iscrizione).
Scarica il modulo di iscrizione al workshop
Scarica la locandina
Scarica il programma


Scadenze

Per la partecipazione al workshop sono state fissate le seguenti scadenze:
30/03/2008 Termine ultimo iscrizione
dal 31/03/2008 Quote di iscrizione maggiorate


Materiale on-line

1. Linee guida per il progetto (40 KB)
2. Rilievi e C.T.R. (58 MB)
3. Immagini fotografiche (76 MB)
4. Fotografie panoramiche (168 MB)
5. Aereofotocarta (124 MB)
6. Relazione storica (4 MB)
7. Documentazione storica (63 MB)
8. Lettera del Comitato Scientifico Isuf Italia-Aramo 2008 (43 KB)


Giuria del concorso "Il miglior progetto":

Gian Luigi Maffei (Presidente Isuf International), Giuseppe Strappa (Presidente Isuf Italia), Giancarlo Galassi (Presidente Ordine degli Architetti della Provincia di Pistoia), Luca Vienni (Presidente Ordine degli Ingegneri della Provincia di Pistoia), Paolo Di Nardo (Direttore della rivista AND), Roberto Pasqualetti (Direttore della rivista ACT).

Giornata di studi "Il progetto nel contesto storicizzato: esempi a confronto" (17/05/2008)

La giornata di studi sarà articolata in tre momenti distinti:
1. esposizione da parte di ciascun relatore del proprio contributo (massimo 15 minuti cadauno)
2. inaugurazione della mostra
3. dibattito aperto sul tema dell'incontro.
La commissione scientifica e quella organizzativa predisporranno congiuntamente il calendario degli interventi che verranno ordinati in base al contenuto degli abstract.
La commissione scientifica si riserva di selezionare quei contributi che, pervenuti entro le date stabilite, saranno ammessi alla sessione orale.

Iscrizioni

E' possibile iscriversi al convegno come:

1. relatori: la giornata di studi è aperta a studenti, professori e professionisti italiani che operano in contesti edilizi o urbani storicizzati, in grado di mostrare, attraverso uno o più esempi significativi (realizzati o solo progettati), l'approccio metodologico seguito ed i risultati formali ottenuti. La commissione scientifica si riserva di selezionare quegli abstract che, pervenuti entro le date stabilite, saranno ammessi alla sessione orale. Non verranno accettati abstract per cui non sia stata versata almeno la quota di iscrizione del 1'autore.

2. uditori con iscrizione gratuita: la giornata di studi è gratuita per i soli uditori che non intendono usufruire di quanto compreso nella quota di iscrizione.

3. uditori con iscrizione a pagamento: per gli uditori che invece intendono usufruire di quanto sopra è prevista una quota di iscrizione.

Le quote di iscrizione comprendono: accesso alla giornata di studi, kit congressuale, pranzo, pubblicazione degli abstract. E' prevista la pubblicazione del volume con gli Atti della giornata di studi ed i pannelli esposti nella mostra, che verrà inviato per posta ai soli iscritti (ad esclusione degli uditori con iscrizione gratuita).

Scarica il modulo di iscrizione
Scarica la locandina
Scarica il programma


Contributi (abstract e full paper)

La lingua ufficiale della giornata di studi è l'italiano.
Il tema generale della giornata di studi è: "Il progetto nel contesto storicizzato: esempi a confronto".
Tutti i contributi di cui almeno il primo autore abbia effettuato regolare registrazione, verranno pubblicati agli atti del convegno. In particolare verrà; data la possibilità agli autori dei lavori ritenuti più significativi di esporre il proprio contributo durante la sessione orale del convegno.
Scarica le linee guida per la redazione degli abstract
Scarica le linee guida per la redazione dei full paper


Scadenze

Per la presentazione dei contributi sono state fissate le seguenti scadenze:
28/02/2008 Termine invio abstract
15/03/2008 Comunicazione accettazione relazione
30/04/2008 Consegna full paper per pubblicazione nel catalogo della giornata di studi

Mostra "Il progetto nel contesto storicizzato: esempi a confronto" (17-24/05/2008)

Durante la giornata di studi, alla fine della sessione della mattina, verrà inaugurata la mostra dei lavori realizzati durante il workshop su "Aramo e le dieci castella della Svizzera Pesciatina" e di quelli inviati alla commissione organizzatrice – entro le scadenze stabilite – sul medesimo tema o su di un altro ambito edilizio o urbano, storicizzato.

Iscrizioni

E' consentito esporre alla mostra a tutti gli iscritti alla giornata di studi (fatta eccezione degli auditori con iscrizione gratuita).
Coloro che intendono esporre alla mostra dei pannelli con i loro lavori ma non partecipare alla sessione orale, devono iscriversi come uditori con iscrizione a pagamento.
Non verranno accettati pannelli per cui non sia stata versata almeno la quota di iscrizione del 1° autore.
E' fatto obbligo ad ogni relatore di produrre almeno un poster da esporre alla mostra, contenente il progetto (o i progetti) oggetto della propria esposizione.
I pannelli di coloro che non verranno ammessi alla sessione orale, saranno comunque esposti nella mostra e pubblicati nel volume degli atti. Tutti i pannelli redatti in maniera conforme al layout predefinito saranno, pertanto, affissi nella sede della mostra per l'intera durata della stessa.
Scarica la locandina
Scarica il programma


Contributi (tavole)

Il tema dei pannelli è lo stesso della giornata di studi: "Il progetto nel contesto storicizzato: esempi a confronto".
Ciascun autore singolo o in gruppo può presentare fino ad un massimo di 3 pannelli in formato A1, redatti secondo il layout fornito dalla commissione organizzatrice.
I pannelli da esporre, dovranno illustrare chiaramente il contesto nel quale è inserito il progetto ed il progetto stesso, alla scala ritenuta più idonea per la sua chiara comprensione.
Scarica il layout della mostra


Scadenze

Per la presentazione dei pannelli e dei CD con i file in formato TIF dei pannelli stessi* (necessari per la pubblicazione nel catalogo della giornata di studi) è stata fissata la seguente improrogabile scadenza:
30/04/2008 Consegna dei pannelli e dei CD

I pannelli ed il CD dovranno pervenire al seguente indirizzo:
Mostra Aramo 2008 br>Dipartimento di Progettazione dell'Architettura
Viale Gramsci, 42 - 50132 Firenze (Italy)

* I file TIF dei pannelli (ridotti in dimensione di un A4), dovranno essere a colori (RGB) e avere una risoluzione pari o superiore a 400 dpi.


Orario di apertura (Palagio di Pescia)

Martedì e Giovedì 15.00-18.00
Mercoledì e Venerdì 10.00-13.00 16.00-19.00
Sabato e Domenica 16.00-19.00

Vincitori del Concorso "Il miglior progetto"

Università di Ferrara (Facoltà di Architettura) - Università degli Studi di Genova (Facoltà di Architettura)
Studenti: Enrico Arbizzani, Elena Balossino, Leonardo Grillo
Responsabili: Dott. Giacomo Gallarati, Dott. Marco Zuppiroli

Tra le tavole esposte ha meritato una particolare menzione il progetto dal titolo "La riconfigurazione dell’unità morfologica di Aramo", elaborato dagli studenti e dai tutors delle università di Ferrara di Genova.
Punto di partenza per il progetto è stata la lettura del processo alla scala del territorio: finalità della lettura, in questa fase, è stata la comprensione delle logiche di espansione dei nuclei presenti nella valle, per individuare un modello di accrescimento delle castella, che potesse essere applicato in questo caso.
Alla scala urbana il progetto si è posto l’obiettivo di rendere comprensibili alcune logiche che stanno alla base dello sviluppo dell’insediamento di Aramo, ma che risultano di difficile lettura.


Atti del convegno

Gli atti del convegno (suddivisi nelle tre sessioni: "Comprendere per progettare", "Il progetto nel contesto storicizzato" e "Esempi a confronto") e le tavole della mostra sono confluiti nel volume:
Alessandro Merlo, Gaia Lavoratti (a cura di), Il progetto nel contesto storicizzato: esempi a confronto, Studi e Documenti di Architettura n° 26, Alinea Editrice, Firenze 2009, ISBN 978-88-6055-455-0.
Scarica un estratto
Scarica la copertina